l'inganno dell'evoluzione

< <
14 / total: 14

Conclusion

In tutto questo libro abbiamo esaminato prove scientifiche sull’origine della vita e quello che emerge dimostra chiaramente che la vita non è il risultato del caso come affermato dal darwinismo e dalla filosofia materialista in genere. Le specie viventi non possono essersi evolute l’una dall’altra attraverso una serie di coincidenze. Al contrario, tutti gli esseri viventi sono stati creati indipendentemente e perfettamente. All’alba del ventunesimo secolo la scienza offre solo una risposta alla questione dell’origine della vita: la creazione

La cosa importante è che la scienza ha confermato la verità che la religione ha testimoniato dall'alba della storia fino ai giorni nostri. Dio ha creato dal nulla l’universo e tutti gli esseri viventi in esso contenuti. Ed è stato Dio ha creare dal nulla l’uomo e a benedirlo con innumerevoli caratteristiche. Questa verità è stata inviata all’uomo dall’alba dei tempi dai profeti e rivelata nei libri sacri. Ogni profeta ha detto alle comunità a cui era inviato che Dio ha creato l’uomo e tutti gli esseri viventi. La Bibbia e il Corano narrano la creazione nello stesso modo.

Nel Corano, Dio annuncia in una serie di versetti che fu Lui ha creare l’universo e tutti gli esseri viventi dal nulla e li ordinò perfettamente. In questo verso, si dichiara che la creazione appartiene a Lui:

Allah è il vostro Signore, Colui che in sei giorni ha creato i cieli e la terra e poi si è innalzato sul Trono. Ha coperto il giorno con la notte ed essi si susseguono instancabilmente; e Il sole e la luna e le stelle sono sottomesse ai Suoi comandi. La creazione e l'ordineappartengono a Lui. Lode al Signore dei mondi. (Surat al-A'raf: 54)

Così come Dio ha creato tutto quello che esiste, così ha creato il mondo in cui viviamo oggi e lo ha reso in grado di sostenere la vita. Questo fatto è rivelato in alcuni versi:

E la terra, l'abbiamo distesa e vi abbiamo infisso le montagne e ogni cosa abbiamo fatto crescere con dovuta misura. Alimenti vi ponemmo, per voi e per tutti coloro che voi non nutrite affatto (Surat al-Hijr: 19-20)

E la terra l'abbiamo distesa, vi infiggemmo le montagne e vi facemmo crescere ogni specie di meravigliosa vegetazione. (Surah Qaf: 7-8)

I versi che precedono annunciano che tutte le piante furono create da Dio. Tutte le piante, conosciute e non, tutti gli alberi, le erbe, i frutti, i fiori, le erbacce e le verdure furono create da Dio.

E lo stesso vale per gli animali. Tutti i milioni di diverse specie animali che vivono, o sono mai vissute sulla terra, furono create da Dio. Pesci, rettili, mammiferi, cavalli, giraffe, scoiattoli, cervi, passeri, aquile, dinosauri, balene, e pappagalli furono tutti creati da nulla da Dio, il Signore di arte e conoscenza infinite. La creazione di Dio delle diverse specie di esseri viventi è citata nei versi:

Dio creò tutti gli animali dall’acqua. Alcuni strisciano sul ventre, alcuni camminano su due zampe e alcuni su quattro. Dio crea quello che vuole. Dio ha potere su tutte le cose. (Surat an-Nur: 45)

Creò le greggi. Da esse traete calore e altri vantaggi e di cui vi cibate. (Surat an-Nahl: 5)

E Dio creò l’uomo esattamente nello stesso modo. Viene rivelato nel Corano che Adamo, il primo uomo, fu formato dal fango e poi tutti gli latri uomini vennero all’esistenza l’uno dall’altro attraverso un semplice liquido (sperma). Inoltre, all’uomo fu inalata l’anima, a differenza di tutte le altre specie del mondo. Il Corano rivela questo sulla verità della creazione dell’uomo.

È Colui Che ha perfezionato ogni cosa creata. Dall'argilla ha dato inizio alla creazione dell'uomo, quindi ha tratto la sua discendenza da una goccia d'acqua insignificante. (Surat as-Sajda: 7-9)

Il dovere dell’uomo

Come abbiamo chiarito dall’inizio, la scienza ha rivelato ancora una volta la verità della creazione come tramandata dal Corano. Le scoperte scientifiche dimostrano che gli esseri viventi hanno un progetto straordinario e che furono portati all'esistenza da una intelligenza e da una conoscenza superiori. Le osservazioni biologiche dimostrano che una specie vivente non può trasformarsi in un’altra e che per questo motivo, se si potesse tornare indietro nel tempo, ci si imbatterebbe, per ogni specie, nei primi individui mai esistiti e che furono creati dal nulla. Per esempio, poiché le aquile sono sempre state aquile, se potessimo tornare indietro nel tempo, arriveremmo alla prima coppia o gruppo di aquile create dal nulla. In realtà i reperti fossili lo confermano e dimostrano che le diverse specie viventi emersero all’improvviso con tutte le loro caratteristiche particolari e individuali. Queste specie possono essere state create in diversi punti del tempo e poste in diverse parti del mondo, ma tutto avvenne per volontà di Dio.

In breve, la scienza rivela la prova che tutte le cose viventi furono create da Dio.

La sienza, però, non va oltre a questo. È il Corano, il libro sacro tramandatoci da Dio che introduce all’essenza di Dio ed è la sola fonte di verità si ogni argomento che ci dice che fummo creato e qual è il motivo della nostra vita.

Il Corano dice che il motivo della nostra creazione è perché potessimo credere in Dio, nostro Signore e servirLo. In un verso Egli dice: È solo perché Mi adorassero che ho creato i dèmoni e gli uomini” (Surat adh-Dhariyat: 56)

Il dovere che ricade su tutti quelli che afferrano la verità della creazione è vivere secondo quel verso e "Perché mai non dovrei adorare Colui Che mi ha creato e al Quale sarete tutti ricondotti?" (Surah Ya Sin: 22), come ogni credente, come descritto nel Corano.

Per quanto riguarda quelli che ancora negano Dio e la verità della creazione, nonostante tutte le prove davanti a loro occhi, le loro menti sono state conquistate dal loro stesso orgoglio. Uno dei sacri versi di Dio descrive quanto disperati e inermi sono in realtà questi individui:

O uomini, vi è proposta una metafora, ascoltatela attentamente. Coloro che invocate all'infuori di Allah non potrebbero creare neppure una mosca, neanche se si unissero a tal fine. E se la mosca li depredasse di qualcosa, non avrebbero modo di riprendersela. Quanta debolezza in colui che sollecita e in colui che viene sollecitato! (Surat al-Hajj: 73)

Glory be to You!We have no knowledge except what You have taught us.You are the All-Knowing, the All-Wise.
(Surat al-Baqara:32)

 

14 / total 14
You can read Harun Yahya's book Il Darwinismo Confutato online, share it on social networks such as Facebook and Twitter, download it to your computer, use it in your homework and theses, and publish, copy or reproduce it on your own web sites or blogs without paying any copyright fee, so long as you acknowledge this site as the reference.
Riguardo questo sito | Fanne la tua Homepage | Aggiungi ai preferiti | RSS Feed
tutto il materiale può essere copiato, stampato e distribuito semplicemente facendo un riferimento a questo sito
(c) All publication rights of the personal photos of Mr. Adnan Oktar that are present in our website and in all other Harun Yahya works belong to Global Publication Ltd. Co. They cannot be used or published without prior consent even if used partially.
© 1994 Harun Yahya. www.harunyahya.it
page_top
iddialaracevap.blogspot.com ahirzamanfelaketleri.blogspot.com ingilizderindevleti.net