l'inganno dell'evoluzione

< <
8 / total: 18

Part II: "L'Essere Uman"

Coordinamento

Tutti i sistemi del corpo umano operano simultaneamente in maniera coordinata ed in piena armonia tra loro per un preciso scopo, tenere cioè il corpo in vita. Anche il più piccolo movimento che facciamo ogni giorno, come il respirare o il sorridere, è il risultato di un perfetto coordinamento nel corpo umano.

skeleton

Neanche uno dei sistemi che si vedono nell'illustrazione può essere stato costituito per caso. Ed inoltre, non avrebbe alcun valido significato se questi sistemi si fossero formati separatamente uno alla volta. Hanno avuto origine simultaneamente, in assoluta armonia.

 

All'interno del quale vi è un incredibilmente complicato ed ampiamente coordinato sistema di comunicazione che opera senza mai fermarsi. Il cui scopo è farci continuare a vivere. Questo coordinamento è particolarmente riscontrabile nel sistema locomotorio del corpo poiché, anche per il più piccolo movimento, il sistema scheletrico, i muscoli e il sistema nervoso devono operare in perfetta collaborazione.

La condizione preliminare per il coordinamento del corpo è avere la disponibilità di informazioni corrette. Solo così si possono fare nuove valutazioni. Un servizio d'informazioni straordinariamente sviluppato opera nel corpo umano a questo scopo.

Per poter compiere un'azione coordinata, per prima cosa devono essere noti gli organi che saranno coinvolti nell'atto e la loro interrelazione. Questa informazione proviene dagli occhi, dal dispositivo per l'equilibrio nell'orecchio interno, dai muscoli, dalle giunture e dalla pelle. Ogni secondo, miliardi d'informazioni vengono elaborate, valutate e nuove decisioni vengono prese secondo i risultati di tali elaborazioni. L'uomo non si accorge neppure di tutte queste elaborazioni che hanno luogo nel suo corpo ad una velocità vertiginosa. Lui si limita a muoversi, ridere, piangere, correre, mangiare e pensare. Queste azioni non gli costano sforzi particolari. Ma anche per un timido sorriso, però, diciassette muscoli lavorano insieme nello stesso momento. Il mancato o erroneo funzionamento anche di uno solo di questi muscoli cambierebbe l'espressione del viso. Per poter camminare, 54 differenti muscoli nei piedi, nelle gambe, nelle anche e nel dorso devono lavorare cooperando.

Vi sono miliardi di microscopici recettori nei muscoli e nelle giunture, che provvedono a fornire informazioni sulle attuali condizioni del corpo. I messaggi provenienti da questi recettori arrivano al sistema nervoso centrale, da dove nuovi comandi partono per i muscoli, secondo le valutazioni subito elaborate dopo l'arrivo delle informazioni.

muscle

a) Bicipiti
b) Sacche muscolari
c) Fibre muscolari nelle sacche

1.Bicipiti
2. Rivestimento ester no di tessuto con - nettivo Tessuto connettivo per fibre mus colari
3.Miofribil
4. tessuto connettivo per le fibre di muscolo
5. Cellule mus colari (fibra muscolare)
6. Sacca di fibra muscolare

I sensori tra queste fibre trasmettono al sistema nervoso centrale le informazioni sulle attuali condizioni dei muscoli. Grazie a tali informazioni, ricevute da miliardi di recettori, il sistema nervoso centrale ottiene l'assoluto controllo sui muscoli.

La perfezione del coordinamento del corpo verrà meglio compresa con il seguente esempio. Solo per alzare una mano, la spalla si deve piegare, i muscoli frontali e posteriori del braccio – chiamati "tricipiti" e "bicipiti" – devono essere prima contratti e poi rilasciati, ed i muscoli tra il gomito ed il polso devono far ruotare il polso. In ogni momento di quest'atto, milioni di recettori nei muscoli inoltrano immediatamente al sistema nervoso centrale le informazioni sulla posizione dei muscoli. In risposta, il sistema nervoso centrale dice ai muscoli cosa fare nel passo successivo. Naturalmente una persona non si accorge di alcuno di questi processi, si limita solo a desiderare di alzare una mano, e lo fa subito.

muscle

A. Stimolazione
B. Locomozione
a. muscle sac
b. The spinal cord
1. La sacca muscolare si contrae
2. Il messaggio è trasmesso dai recettori nei muscoli ai nervi
3. I nervi tras portano il messaggio
4.Il messaggio raggiunge il midollo spinale ed un con trollore della locomozione, chiamato il neurone motorio, entra in azione Il midollo spi nale
5.L'istruzione viene impartita ai muscoli affin ché pren da no la loro nuova posizione
6. Il luogo dove il neurone motoriocon trae il muscolo
7.I muscoli si muovono secon dole istruzioni ricevutadal neurone motorio
8. Le cellule del muscolo si contraggono

Lo schema illustra la trasmissione delle informazioni dai sensori nei muscoli al midollo spinale, che a sua volta impartisce nuove istruzioni ai muscoli. Ogni secondo che passa, miliardi di informazioni, trasmesse da miliardi di recettori, sono analizzate e uno stesso numero di istruzioni vengono impartite. L'uomo si trova sin dalla nascita servito da questo miracoloso sistema. Ma come non ne ha condiviso la creazione, non ha neanche alcun merito per il suo funzionamento.

Ad esempio, per mantenere il corpo in posizione eretta, innumerevoli informazioni derivate dai miliardi di recettori nei muscoli della gamba, dei piedi, del dorso, dell'addome, del petto e del collo sono valutate ed un numero uguale di comandi viene impartito ai muscoli ogni secondo.

E neanche parlare ci costa uno sforzo extra. L'uomo non si preoccupa mai di quanto distanti tra loro devono essere le corde vocali, di quanto spesso debbono vibrare, in quale sequenza, quanto spesso e quali delle centinaia di muscoli presenti nella bocca, sulla lingua e nella gola si debbono contrarre e rilasciare, per emettere dei suoni. Né calcola quanti centimetri cubici di aria deve inalare ed inviare ai polmoni e con quale frequenza questa aria si debba poi esalare. Non potrebbe farlo neanche se lo volesse! Anche una singola parola emessa dalla bocca è il risultato di un lavoro collettivo di molti sistemi che vanno dal sistema respiratorio al sistema nervoso, dal sistema muscolare a quello osseo.

Cosa succede nel caso di un problema in questo coordinamento? Delle espressioni differenti da quelle volute potrebbero apparire sul nostro viso quando vorremmo sorridere, oppure non riusciremmo a parlare o a camminare quando lo vorremmo. Ma comunque noi possiamo sorridere, parlare, camminare ogni qualvolta lo desideriamo, dato che tutto quello che abbiamo su menzionato viene portato a termine come un risultato della Creazione che, logicamente, richiede "infinita intelligenza e potere".

Per questa ragione l'uomo dovrebbe sempre ricordare che egli deve il suo essere e la sua vita al suo Creatore, Allah. Non vi è niente per cui l'uomo stesso possa essere arrogante o presuntuoso. La sua salute, la sua bellezza o la sua forza non sono opera sua, e non gli sono state date per l'eternità. Diventerà sicuramente vecchio e perderà salute e bellezza. Nel Corano questo viene così affermato:

Tutto ciò che vi è stato dato è solo per il godimento della vita in questo mondo, ed un ornamento per essa, mentre quello che è presso Allah è migliore e duraturo. Dunque non userete il vostro intelletto? (Surat al-Qasas: 60)

Se una persona desidera ottenere attributi di molto superiori a questi, in avvenire e da qui per l'eternità, deve essere grato ad Allah per i favori che Egli gli ha concesso, e vivere la propria vita secondo i suoi comandi.

Come si è visto in questi esempi, tutti gli organi ed i sistemi nel corpo umano hanno caratteristiche "miracolose". Quando tali caratteristiche vengono esaminate si vedrà su quali delicati equilibri si basa l'esistenza dell'uomo, ed i miracoli della sua creazione, e così si arriverà ancora una volta a comprendere la grande arte di Allah, di cui l'uomo ne è un esempio.

Il Fegato

Il fegato, che si trova nella parte alta a destra della cavità addominale, funziona come un eccellente filtro all'interno dell' apparato circolatorio. Mentre i reni filtrano semplici materiali di surplus umani, solubili in acqua, il fegato pulisce surplus complessi, come le medicine e gli ormoni.

È di supporto logistico al sistema di difesa dell'organismo: Il fegato non funziona solo come filtro per il cibo ed i surplus del metabolismo, ma produce anche le globuline, che sono sostanze immuni, e gli enzimi, che sono gruppi di riparatori di vene.

Pulisce il sangue dai batteri: Le cellule Kupffer, che si trovano nel fegato, inghiottono i batteri che si incontrano nel sangue quando questo passa attraverso il fegato, specialmente quando proviene dagli intestini. Quando la quantità di particelle o di altri residui nel sangue aumenta, anche le cellule Kupffer aumentano per poter continuare a filtrare questi materiali dal sangue.

Produce le risorse energetiche necessarie al corpo: Una delle caratteristiche più significative del fegato è la produzione di glucosio, la principale fonte di energia del metabolismo.

Il glucosio, proveniente dal cibo di ogni giorno, viene convertito in glicogeno ed immagazzinato nel fegato, il quale controlla continuamente il livello del glucosio nel sangue. Quando non si è mangiato nulla tra i pasti, e di conseguenza il livello di glucosio tende a diminuire, il fegato riconverte il glicogeno conservato in glucosio e lo rilascia nel sangue. E così viene impedito che il glucosio scenda ad un livello critico. Il fegato può produrre il glucosio anche dagli acidi grassi e dagli amino-acidi, proprio come può convertire in glucosio altri carboidrati, che non è previsto siano usati per la produzione di energia.

Conserva il sangue: Il fegato ha una struttura che può espandersi o restringersi, e così può trattenere o rilasciare il sangue nelle vene secondo le necessità dell' organismo. In un corpo sano, il fegato può contenere il 10% di tutto il sangue presente nel corpo umano, cioè circa 450 ml. In certe condizioni, ad esempio quando una persona ha dei problemi cardiaci, la quantità di sangue in circolazione potrebbe essere troppo alta per il ritmo rallentato di lavoro del cuore. In tali circostanze il fegato raddoppia la sua capacità di ritenuta del sangue arrivando ad immagazzinare fino ad un litro di sangue, e dando così modo al cuore di lavorare ad un ritmo per lui tollerabile.

Quando invece è necessario aver più sangue in circolazione (ad esempio durante gli esercizi fisici) il fegato riversa nell' apparato circolatorio il sangue che ha conservato, e fa così fronte alla sua aumentata necessità.

Opera in economia: Quando il glucosio viene consumato nei muscoli (durante un'attività fisica) viene prodotto dell'acido lattico, un surplus del metabolismo. Fino a quando l'acido lattico rimane nei muscoli, questi dolgono e non possono funzionare bene. Il fegato allora raccoglie l'acido dai muscoli, che poi può riconvertire in glucosio.

Produce nuovi globuli rossi al posto di quelli estinti: La milza ed il fegato sono i posti dove vengono prodotti nuovi globuli rossi in sostituzione di quelli ormai estinti, ed anche dove vengono frazionate la maggior parte delle proteine, per essere poi riusate come amino-acidi e per scopi differenti. Il fegato è l'organo dove viene immagazzinato il ferro, che ha importanti funzioni nel corpo. Il fegato è la riserva del corpo più sviluppata. Vi sono conservati tutti i minerali, le proteine, una piccola quantità di grassi e le vitamine. Quando è necessario, le sostanze conservate vengono inviate nelle aree del corpo che ne hanno bisogno, lungo il percorso più breve possibile. Il fegato controlla scrupolosamente se il corpo ha abbastanza energia disponibile, a mezzo di un sistema di informazioni specializzato. Tutti gli organi del corpo sono in relazione col fegato.

È capace di ripararsi da solo: Il fegato ha la capacità di riparare se stesso. Se una sua parte è danneggiata, le cellule rimanenti suppliscono alle mancanze causate dalla parte difettosa, aumentando di numero all'istante. Anche se addirittura due terzi dell'organo venissero amputati, la parte rimanente può ricostruire il fegato interamente.

Mentre si ripara da solo, il fegato toglie dall'ambiente le cellule rovinate o estinte e le rimpiazza con nuove cellule. Una cellula del fegato è così specializzata da compiere più di 500 operazioni alla volta. E di solito non le compie in successione ma nello stesso momento.

La Pelle

Pensate ad un tessuto lungo vari metri, ma intero; che abbia delle caratteristiche che riescono a dare, allo stesso momento, sia caldo che freddo; che sia sodo ma molto estetico, e che possa offrire una protezione molto efficiente contro tutti gli effetti esterni.

skin

1. Asta del pelo
2. Epidermide
3. Terminazi oni ner vose
4. Ghiandola sebacea
5. Muscolo erettore
6. Derma
7. Follicolo pilifero
8. Ghiandola sudorifera
9. Vaso sanguigno
10. Grasso sottocutaneo

Sebbene si pensi che la pelle possieda una struttura semplice, in verità essa è un organo altamente complesso, composto da vari strati entro i quali vi sono nervi recettori, vasi sanguigni, sistemi di ventilazione, regolatori di temperatura e di umidità. Può addirittura agire come scudo per la luce del sole, quando è necessario.

 

La pelle che copre il corpo umano ed i corpi di tutti gli esseri viventi, con qualche differenza secondo le specie, ha tutte queste caratteristiche.

La pelle, come tante altre strutture, è un organo tanto importante che una sua assenza metterebbe la vita umana a rischio. La lesione di anche solo una sua sezione, che porterebbe ad una considerevole perdita di acqua nel corpo, causerebbe la morte. Date queste caratteristiche, la pelle è un organo che già da solo basta a confutare la teoria dell'evoluzione. È impossibile sopravvivere, per un essere vivente che abbia tutti i suoi organi già formati ma con una pelle non ancora evoluta o parzialmente formata. Questo ci dimostra che tutte le parti del corpo degli esseri umani, ed anche degli animali, sono state formate intatte e senza difetti allo stesso momento, il che significa che sono state create.

Al di sotto della pelle, che è fatta di strutture totalmente differenti tra loro, vi è uno strato composto da lipidi, che ha la funzione di isolamento dal calore. Sopra questo strato vi è una sezione che per la maggior parte è composta da proteine, e che serve a dare alla pelle la sua qualità ed elasticità.

Guardando in giù, fino ad un centimetro sotto la pelle, si vedrebbe un'immagine formata da questi lipidi e proteine, e con diversi vasi sanguigni. È una immagine per niente gradevole, ed anche terrificante. Con il coprire tutte queste strutture, invece, la pelle contribuisce a dare un aspetto molto gradevole al nostro corpo, oltre a proteggerlo da tutti gli effetti esterni. Il che da solo è già abbastanza per dimostrare quanto sia importante per noi l'esistenza della pelle.

Tutte le funzioni della pelle sono vitali. Alcune di loro sono:

Previene i possibili inconvenienti all'equilibrio dell'acqua nel corpo: Ambedue i lati dell'epidermide, lo strato esterno della pelle, sono a tenuta d'acqua. La concentrazione dell'acqua nel corpo viene controllata grazie a questa caratteristica della pelle, che è un organo più importante dell'orecchio, del naso ed anche dell'occhio. Noi potremmo vivere senza questi altri nostri organi sensori, ma ci sarebbe impossibile sopravvivere senza la pelle. Dato che è impossibile, in un corpo senza pelle, trattenervi l'acqua, il fluido più vitale del corpo umano.

È forte e flessibile: la maggior parte delle cellule dell'epidermide sono morte. Il derma, d'altra parte, è invece composto di cellule vive. Col tempo le celle dell'epidermide iniziano a perdere le loro caratteristiche cellulari, e vengono convertite in una sostanza rigida chiamata "cheratina", che tiene insieme queste cellule morte e forma così uno scudo protettivo per il corpo. Si potrebbe pensare che questa qualità protettiva aumenterebbe, se la cheratina fosse più spessa e più rigida, ma questo non è vero. Se avessimo una pelle rigida e spessa come quella di un rinoceronte, il nostro corpo, che è così mobile, perderebbe la sua mobilità e diverrebbe goffo ed impacciato.

A prescindere dalle specie in questione, la pelle non è mai più spessa del necessario. Vi è un piano molto ben equilibrato e controllato, nella sua struttura. Si supponga che le cellule epidermiche muoiano costantemente, e che questo processo non si fermi ad un certo punto. A questo modo la nostra pelle continuerebbe ad ispessirsi, diventando come quella di un alligatore. Ma questo non succede mai, la pelle è sempre del giusto spessore. Come succede tutto questo? Come fanno le cellule della pelle a sapere dove fermarsi?

Sarebbe molto illogico e ridicolo affermare che sono le cellule che costituiscono la pelle a determinare da sole dove fermarsi, oppure che questo sistema ha avuto origine solo per una coincidenza. Vi è invece un lampante disegno insito nella struttura della pelle. È senza dubbio Allah, il Sostenitore di tutto il mondo, Il Solo ed Unico, Che ha determinato questo disegno.

Possiede congegni atti a raffreddare il corpo quando fa caldo: Il derma è circondato da capillari molto sottili, che non solo servono a nutrire la pelle, ma anche a controllare il livello del sangue al suo interno. Quando la temperatura aumenta, le vene si dilatano e permettono così al sangue eccessivamente caldo di passare attraverso lo strato esterno della pelle, che è relativamente più freddo, e così il calore viene dissipato. Un altro modo per raffreddare il corpo è la sudorazione: la pelle umana è piena di molti fori sottili chiamati "pori", che arrivano fino allo strato più basso della pelle, dove vi sono le ghiandole del sudore. Queste prendono l'acqua dal sangue e la buttano fuori dal corpo facendola passare attraverso i pori. L'acqua così espulsa usa il calore del corpo per vaporizzarsi, e questo causa un senso di frescura.

Trattiene il calore del corpo quando fa freddo: con una temperatura bassa, l'attività delle ghiandole del sudore si rallenta, e le vene si restringono. Questo fa diminuire la circolazione del sangue sotto pelle, impedendo così la dispersione del calore del corpo.

Quello che tutto questo sta a dimostrare è che la pelle umana è un organo perfetto disegnato allo specifico scopo di renderci la vita facile. La pelle ci protegge, funziona come un "condizionatore d'aria", ed agevola i nostri movimenti grazie alla sua flessibilità. E poi è anche estetica.

Invece di una pelle di questo tipo, avremmo potuto avere una pelle spessa e ruvida. Oppure senza flessibilità, così da screpolarsi o lacerarsi nell'eventualità di aver messo su anche solo pochi chilogrammi in più. Avremmo potuto avere una pelle che ci avrebbe fatto svenire dal caldo d'estate e gelare d'inverno. Ma Allah, Che ci ha creato, ha ricoperto il nostro corpo nel modo più confortevole, funzionale ed estetico possibile. Poiché Egli è "il Creatore, Colui che dà inizio e forgia tutte le cose" .(Surat al-Hashr: 24)

Il Cuore

 

 

 

1. Arteria carotide
2. Vene giugulari
3. Arco aortico
4. Vene polmonari
5. cuore
6. Arteria brachiale
7. Vena cava
8. Vene appartenenti ai sis temi renale, epatico e diges tivo
9. Aorta
10. Arteria e vene iliache
11. Arteria e vene femorali
12. Arteria e vene tibiali

 

L'apparato circolatorio connette ognuna dei 100 trilioni di cellule nel corpo umano. Nell'illustrazione, i capillari rossi rappresentano del sangue con un alto contenuto di ossigeno, mentre i capillari blu ne indicano un basso contenuto.

heart

La componente più importante dell' apparato circolatorio che connette i 100 trilioni di cellule nel corpo umano una ad una, è senza dubbio il cuore. Con i suoi differenti comparti che pompano sangue ossigenato e non ossigenato verso differenti parti del corpo, senza confonderle una con l'altra, e con le sue valvole che funzionano come valvole di sicurezza, il disegno del cuore dipende da equilibri estremamente delicati.

Il nostro cuore, che batte costantemente per tutta la vita ad un certo ritmo, senza alcun nostro intervento, è una delle prove più evidenti della Creazione.

Iniziando a battere già nell'utero della madre, il cuore lavora, senza mai fermarsi durante tutta la nostra intera vita, ad un ritmo di 70 - 100 battiti al minuto. Si riposa solo per mezzo secondo tra un battito e l'altro e batte approssimativamente 100.000 volte al giorno. Quando si considera la lunghezza della vita umana, si arriverebbe ad una cifra molto difficile da calcolare.

Tutte le strutture del cuore, che nella sua funzionalità segue un ordine estremamente delicato, sono progettate in modo speciale. Nel cuore ogni dettaglio è stato preso in considerazione: la non mescolanza del sangue ossigenato con quello che non lo è, la regolazione della pressione del sangue, le operazioni necessarie alla consegna dei nutrienti nell'intero organismo, ed i sistemi che pompano solo la quantità necessaria di sangue. Il cuore è stato disegnato per rendere possibile tutto questo.

Nel cuore, il cui disegno è una vera meraviglia, esiste un sistema così complesso che non è assolutamente possibile che si sia formato solo per una coincidenza. Tutte queste sue caratteristiche ci presentano il loro disegnatore, cioè Allah, il Sostenitore di tutti i mondi, Che crea senza difetti e senza esempi. Alcune caratteristiche del cuore possono essere elencate:

Il cuore è posizionato in uno dei posti più protetti del corpo: Grazie ad una posizione speciale all'interno della gabbia toracica il cuore, uno dei nostri più importanti organi, è molto ben protetto contro eventuali colpi dall'esterno.

Il sangue non ossigenato non si mescola mai con quello ossigenato: Nel cuore questi due tipi di sangue sono in continuo movimento. Uno speciale tessuto divide il cuore in quattro comparti, ognuno con caratteristiche diverse. La parte superiore è costituita dall'atrio destro e dall'atrio sinistro, che sono dei vani di riempimento, e che passano il sangue ai ventricoli sottostanti. Grazie al delicato ordine qui presente, i due tipi di sangue non si mescolano mai.

Regola la pressione del sangue in modo che non venga recato alcun danno agli organi: Il cuore non lavora come una singola pompa, ma come se vi fossero due pompe adiacenti, ognuna delle quali con il suo ventricolo ed il suo atrio. Questa separazione divide in due anche il nostro apparato circolatorio. Il lato destro del cuore manda del sangue ad una pressione relativamente più bassa ai polmoni, ed il lato sinistro pompa del sangue ad una pressione più elevata a tutto il resto del corpo. Questa regolazione della pressione è molto importante, giacché se il sangue inviato ai polmoni fosse pompato alla stessa pressione del sangue mandato in giro per il corpo, i polmoni ne verrebbero schiacciati, dato che sarebbe per loro impossibile sopportare una tale pressione. Il perfetto equilibrio esistente nel cuore fa sì che ciò non succeda, dato che il cuore è stato progettato impeccabilmente.

Provvede al trasporto delle molte sostanze di cui gli organi hanno bisogno: il sangue pulito proveniente dal cuore viene trasmesso ai tessuti dell'aorta e l'ossigeno viene trasportato ai tessuti dai vasi sanguigni che arrivano a tutte le cellule del corpo. Durante la sua circolazione nei capillari, il sangue distribuisce ai tessuti, oltre all'ossigeno, anche altre sostanze come gli ormoni, il cibo ed altri generi di nutrimento.

Ha delle valvole che curano in perfetta armonia la direzione del flusso sanguigno: Nel cuore vi sono delle valvole, all'ingresso di ogni comparto, che impediscono al sangue di fluire nella direzione contraria. Queste valvole, situate tra gli atri ed i ventricoli, sono fatte di un tessuto fibroso e sono sostenute da muscoli molto sottili. Un eccesso di sangue colerebbe verso l'atrio, se uno di questi muscoli smettesse di funzionare, causando così un serio danno al cuore che potrebbe portare addirittura alla morte. Ma questo succede solo in caso di malattia. Mai al contrario.

Pompa la necessaria quantità di sangue secondo la variabilità delle condizioni: La quantità di sangue immessa in circolo dal cuore varia secondo le necessità dell'organismo. In condizioni normali, il cuore batte 70 volte al minuto. Quando si fanno degli esercizi fisici faticosi però, durante i quali i muscoli hanno bisogno di più ossigeno, il cuore aumenta la quantità di sangue che pompa ed il suo ritmo raggiunge anche i 180 battiti al minuto. Che succederebbe se ciò non si verificasse? Se il cuore funzionasse al suo ritmo normale, quando il corpo ha bisogno di più energia, l'equilibrio verrebbe compromesso ed il corpo ne sarebbe danneggiato. Ma questo non succede mai, data la perfetta struttura del cuore. Senza che sia necessario per noi intervenire nella sua regolazione, il cuore determina automaticamente la quantità di sangue da immettere in circolo.

heart heart

Il cuore ha una eccellente struttura basata su delicati equilibri, con le sue quattro cavità che pompano il sangue mandandolo a differenti parti del corpo mescolandone insieme due differenti tipi, e con i suoi orifizi che funzionano da valvole di sicurezza.

1. Vena cava superiore
2. Destra Arteria polmonare
3. Destra Vena polmonare
4. Atrio destro
5. Valvola semilunare
6. Valvola atrio ven tricolare

7. Ventricolo destro
8. Vena cava inferiore
9. Vene
10. Aorta
11. Corpo della vena polmonare
12.Vena polmonare sinistra

13. Atrio sinistro
14. Valvola semilunare
15. Valvola atri oventricolare
16.Ventricolo sinistro
17. Setto
18.Apice

Funziona senza un nostro controllo, e fa esattamente ciò deve fare: La quantità di sangue che il cuore deve pompare è controllata da uno speciale sistema nervoso. Sia che dormiamo o siamo svegli, il nostro sistema nervoso regola da solo la quantità di sangue da pompare, ed a quale velocità. La struttura del cuore – che determina senza alcun nostro intervento dove, come, e quando il sangue è necessario – è impeccabile. Poiché il cuore non può aver costruito questo sistema da solo, e neanche è possibile che tale perfetto sistema si sia formato a seguito di una coincidenza, ciò significa che il cuore è stato creato. Allah, Che ha conoscenza infinita, lo ha disegnato nella maniera più perfetta possibile.

Opera grazie ad uno speciale sistema elettrico: Il muscolo che fa battere il cuore, chiamato muscolo cardiaco, è diverso da tutti gli altri muscoli del corpo. Le normali cellule di questi muscoli si contraggono solo quando vengono stimolate dal sistema nervoso. Le cellule del muscolo cardiaco, invece, si contraggono da sole. Queste cellule hanno la capacità di originare e diffondere corrente elettrica per proprio conto. Sebbene tale capacità sia posseduta da ogni cellula, nessuna di loro però si contrae indipendentemente dalle altre, poiché in tal caso non funzionerebbero seguendo le istruzioni del sistema elettrico che le regola. In altre parole, non creano un caos che disturberebbe il ritmo regolare del cuore, nel quale una sua parte si contrae mentre l'altra si rilassa. Queste cellule, che si trovano sotto forma di una catena, funzionano all'unisono secondo le istruzioni impartite dal loro sistema elettrico. Ed ecco di nuovo una perfetta armonia all'opera.

Come si è visto in tutte queste caratteristiche, la struttura del cuore ci dimostra il suo impeccabile disegno, cioè il suo "essere stato creato", e così ci presenta il suo Progettista. Ci presenta Allah, il Sostenitore di tutti i mondi, Colui che non si vede, ma che Lui stesso si presenta a noi in qualsiasi cosa che Egli ha creato:

Ecco Allah, il vostro Signore. Non c'è altro Dio che Lui, il Creatore di ogni cosa. Adoratelo, dunque. È Lui che provvede ad ogni cosa. (Surat al-An'am: 102)

La Mano

hand

Un robot, non importa quanto avanzato, non potrà mai avere le caratteristiche di una vera mano.

Le nostre mani, che ci permettono di compiere diverse normali azioni come mescolare una tazza di tè, girare le pagine del giornale, oppure scrivere, sono delle incredibili meraviglie ingegneristiche.

La caratteristica più importante della mano è la sua abilità di operare con grande efficienza in molte attività, diverse tra loro, nonostante abbia una struttura standard. Fornite come sono di un gran numero di muscoli e nervi, le nostre braccia aiutano le mani ad afferrare gli oggetti con forza o con delicatezza, secondo necessità. Per esempio la mano dell'uomo, anche se non chiusa a pugno, può colpire un oggetto con una forza pari a 45 chilogrammi. Ma può anche maneggiare, usando il pollice e l'indice, un foglio di carta spesso solo un decimo di millimetro.

Ovviamente queste due azioni sono di tipo completamente diverso. Una richiede sensibilità, l'altra invece una gran forza. Ma noi comunque non ci soffermiamo a pensarci su neanche un secondo, per decidere cosa fare con un foglio di carta tra le dita o con il pugno pronto a colpire. E neanche dobbiamo regolare preventivamente la forza necessaria per queste due azioni. Non ci diciamo mai, "ecco, ora devo prendere un foglio di carta, e pertanto mi serve esercitare una forza di 500 grammi. Ora dovrò sollevare un secchio colmo d'acqua e mi ci vorrà una forza di 40 chilogrammi." E neanche ci scomodiamo a considerare questi dettagli.

La ragione di ciò è che la mano dell'uomo è progettata per compiere tutte queste azioni simultaneamente. La mano è stata creata insieme a tutte le sue funzioni e relative strutture.

Tutte le dita della mano hanno una loro giusta lunghezza e posizione, e sono proporzionate l'una con l'altra. Ad esempio, la forza di una mano stretta a pugno, che abbia un pollice normale, è più intensa di quella di una mano con un pollice più corto, dato che, grazie alla sua lunghezza predeterminata, il pollice copre le altre dita aumentandone la loro forza totale in diretta relazione al suo supporto.

Vi sono molti piccoli dettagli nella struttura della mano: ad esempio delle strutture più piccole, oltre ai muscoli ed ai nervi. Le unghie all'estremità delle dita non sono per niente degli accessori di poco conto. Quando cerchiamo di prendere un ago caduto sul pavimento, usiamo sia le unghie che le dita. La superficie rigida costituita dai polpastrelli e dalle unghie ci è di aiuto nel raccogliere oggetti di piccole dimensioni. Ed in ultimo, ma non meno importante, resta il fatto che le unghie hanno un ruolo rilevante nel regolare la giusta pressione che le dita devono esercitare sull'oggetto che trattengono.

Un'altra particolare caratteristica della mano è che non si stanca. Negli ambienti medici e scientifici si sono fatti considerevoli sforzi per arrivare a costruire una copia artificiale della mano. Le mani robotiche costruite finora riescono ad imitare la potenza della mano dell'uomo, ma non la sua sensibilità nel tatto, la sua perfetta manovrabilità, e l'abilità di fare lavori diversi.

hand

Molti scienziati sono d'accordo sul fatto che nessuna mano robotica può essere costruita in modo che abbia tutte le funzioni di una mano umana. L'ingegnere Hans J. Schneebeli, che ha disegnato la mano robotica conosciuta come "The Karlsruhe Hand (La mano di Karlsruhe)", ha affermato che più ha lavorato sulle mani robotiche, più ha ammirato quella dell'uomo. Ed ha aggiunto che ci vorrà moltissimo tempo prima che sia possibile riuscire a far compiere alle mani robotiche anche solo una piccola quantità dei tanti lavori normalmente eseguiti dalla mano dell'uomo.

La mano di solito opera in coordinamento con l'occhio. I segnali che raggiungono l'occhio sono trasmessi al cervello, e la mano si muove secondo i comandi che riceve dal cervello. Queste azioni, naturalmente, sono completate in un tempo brevissimo, e senza richiederci degli sforzi particolari. Le mani robotiche, d'altra parte, possono solo basarsi o sulla vista o sul tatto. Dei comandi distinti sono necessari per ogni movimento che debbano fare. Ed inoltre non possono compiere numerose funzioni. Per esempio una mano robotica predisposta per suonare il pianoforte non può maneggiare un martello, ed una che può usare il martello non può tenere un uovo senza romperlo. Alcune di queste mani, tra quelle prodotte recentemente, sono capaci di compiere 2 o 3 azioni insieme, ma in un modo ancora molto primitivo, se confrontato con le abilità della mano dell'uomo.

In aggiunta, se si considera che le due mani dell'uomo cooperano tra loro in perfetta armonia, la impeccabilità del loro disegno diventa ancora più evidente.

Allah ha disegnato la mano come un organo destinato specialmente agli esseri umani. Con tutti gli aspetti su descritti, questo ci dimostra la perfezione ed unicità dell'arte della creazione di Allah.

Conclusıone

 

 

 

FORMAZIONE DELLE OSSA

I tessuti che si vedono qui sopra sono blocchi costruttivi di un osso che si sta sviluppando. Anche se somigliano ad un ammasso disordinato di legname, a un primo sguardo, questi tessuti si rinforzeranno man mano fino a diventare un osso estremamente solido e forte.

 

TRACHEA

I prolungamenti di colore verde funzionano come un filtro d'aria. Il loro compito è quello di pulire l'aria che inaliamo. Sono coperti da una sostanza vischiosa chiamata "muco", che impedisce ad elementi estranei di arrivare ai polmoni.

UNO SGUARDO COLORATO AL CORPO UMANO

sistema-corpo

 

sistema-corpo2

Questi eccellenti meccanismi esistenti nel corpo umano in genere operano senza la nostra conoscenza e senza che noi ce ne accorgiamo. Il battito del cuore, le attività del fegato, il ringiovanimento della pelle, sono tutti al di fuori della nostra diretta conoscenza. E lo stesso succede per le centinaia di altri organi che qui non sono stati menzionati. Non ci accorgiamo neanche né che i nostri reni filtrano il sangue, e che i nostri stomaci digeriscono il cibo che mangiamo, e né sentiamo i movimenti del nostro intestino o il perfetto operare dei nostri polmoni che ci fanno respirare.

L'essere umano si accorge di quanto vale il suo corpo solo quando si ammala, ed i suoi organi non funzionano più a dovere.

Ed allora come è successo che questo perfetto meccanismo abbia avuto origine? È indubbiamente non così difficile, per una persona di coscienza e con giudizio, comprendere ed avvertire intimamente che questo corpo è stato "creato".

L'affermazione degli evoluzionisti che questo corpo abbia avuto origine a causa di coincidenze è ridicola, poiché essi asseriscono che è l'accumularsi di tali coincidenze che, alla fine, dà vita ad un organismo. Il corpo umano, però, può funzionare solo se dotato subito di tutti i suoi organi intatti. Un uomo senza reni, senza cuore o intestino non può vivere. Ed anche se questi organi sono presenti, lo stesso non può vivere se questi non funzionano come dovrebbero.

Pertanto il corpo umano deve aver avuto origine nella sua interezza, per poter sopravvivere e continuare con la sua generazione. E che il corpo umano "abbia avuto origine istantaneamente e completamente" significa che è stato "creato".

Siamo noi che vi abbiamo creato, perché non prestate fede? Avete pensato allo sperma che eiaculate? Siete forse voi a crearlo o siamo Noi il Creatore? Abbiamo decretato per voi la morte e non potremo essere sopravanzati nel sostituirvi con altri simili a voi e nel farvi rinascere (in forme) che ancora non conoscete. (Surat al-Waqi'ah: 57-61)

DISTRUTTORI TESSUTO_GASTRICO TESSUTO_RETINALE TESSUTO_POLMONARE

 

8 / total 18
You can read Harun Yahya's book I Segni Nei Cieli Ed In Terra Per Gli Uomini Con Discernimento online, share it on social networks such as Facebook and Twitter, download it to your computer, use it in your homework and theses, and publish, copy or reproduce it on your own web sites or blogs without paying any copyright fee, so long as you acknowledge this site as the reference.
Riguardo questo sito | Fanne la tua Homepage | Aggiungi ai preferiti | RSS Feed
tutto il materiale può essere copiato, stampato e distribuito semplicemente facendo un riferimento a questo sito
(c) All publication rights of the personal photos of Mr. Adnan Oktar that are present in our website and in all other Harun Yahya works belong to Global Publication Ltd. Co. They cannot be used or published without prior consent even if used partially.
© 1994 Harun Yahya. www.harunyahya.it
page_top
iddialaracevap.com adnanoktarhaber.com adnanoktarhukuk.com adnanoktargercekleri.net
SAYIN MİNE KIRIKKANAT HANIMEFENDİ’YE BİR KEZ DAHA DOSTLUK VE SEVGİ...
MÜŞTEKİ İFADELERİ HAKKINDA BASINDA YER ALAN GERÇEK DIŞI HABERLER
SEVGİDEN VAZGEÇMEK ZULÜM OLUR, TEK İSTEĞİMİZ SEVGİ TOPLUMU OLUŞMASI
2 YILDAN BU YANA CAMİAMIZA KARŞI YAPILAN HAK VE HUKUK İHLALLERİ, ZULÜM VE...
ALİ İHSAN KARAHASANOĞLU KARDEŞİMİZ MASUMİYET KARİNESİNE VE SAVUNMA HAKKINA...
ATV KAHVALTI HABERLERİNDEKİ ASILSIZ İTHAMLARA CEVABIMIZDIR
MİLLİ ÇÖZÜM DERGİSİ BAŞYAZARI AHMET AKGÜL’ÜN İFTİRALARA DAYANARAK YAPTIĞI...
SEVGİYE DAİR HER DAVRANIŞIN SUÇ KAPSAMINA SOKULMA GAYRETİNDEN ENDİŞE...
AV. SN. CELAL ÜLGEN'E AÇIK MEKTUP
CÜBBELİ AHMET HOCAMIZ’DAN MÜSLÜMANLAR HAKKINDA KONUŞURKEN ADİL, DÜRÜST VE...
İSTİKLAL İNTERNET HABER SİTESİ YAZARLARINDAN SAYIN ÖMER AKDAĞ’A...
MADDİ GELİR ELDE ETMEK UĞRUNA TERTEMİZ, NUR GİBİ İNSANLARI ACIMASIZCA YOK...
DOSYAMIZDA ETKİN PİŞMANLIK İFADELERİ DEĞİL, CAN HAVLİYLE KENDİNİ...
SAYIN MİNE KIRIKKANAT HANIMIN SAVUNMA HAKKINI VE DEĞERLİ AVUKATLARI HEDEF...
BASIN KORKU DEĞİL ADALET, DÜRÜSTLÜK VE TARAFSIZLIK ÜZERİNE KURULU YAYIN...
AKİT'TEKİ KARDEŞLERİMİZ YAYINLARINDAKİ HAKARETAMİZ ÜSLUBA KARŞI MUTLAKA...
SN. ADNAN OKTAR DURUŞMALAR BOYUNCA MASKE KULLANMIŞ, GENEL SAĞLIĞIN...
MÜMİN ALLAH’TAN GELEN İŞARETLERİ GÖRÜR VE HAYRA YORAR
KANAL D ANA HABER PROGRAMINI HUKUK VE VİCDAN SINIRLARI İÇİNDE YAYIN...
ARKADAŞIMIZ BÜLENT SEZGİN'DEN SAYIN AYŞENUR ARSLAN HANIMEFENDİ’YE AÇIK...
SAYIN ADNAN OKTAR VE ARKADAŞLARINI GÜYA TEHLİKELİYMİŞ GİBİ GÖSTERME OYUNU
ARKADAŞIMIZ SERDAR SUPHİ TOGAY'IN MAHKEME İFADESİNDEN BASINA YANSIYAN...
SÖZDE ETKİN PİŞMAN OLMAK ZORUNDA BIRAKILAN ARKADAŞIMIZ ALİ ŞEREF GİDER’İN...
TURNİKE İFTİRASINA İTİBAR EDİP DİLE GETİRENLERİN ASIL ÖNCELİĞİ...
AKİT CAMİASINDAKİ KARDEŞLERİMİZ BİZİM İYİ NİYETİMİZİ YAKINDAN BİLİR VE...
GERÇEKLER SAYIN DOĞAN KASADOLU'NUN HAYAL DÜNYASINDA YAŞADIĞINDAN VE...
ALİ İHSAN KARAHASANOĞLU KARDEŞİMİZE HANIMLAR HAKKINDA SAYGILI VE NEZAKETLİ...
MUHAFAZAKAR CAMİADA HAKKIMIZDA MERAK EDİLEN BAZI SORULARA CEVAPLAR
DURUŞMADA YÖNELTİLEN SORULAR İDDİANAMEDE YER ALAN SUÇLAMALARIN ASILSIZ...
ARKADAŞIMIZ SEDAT ALTAN'DAN DEĞERLİ GAZETECİMİZ SAYIN AHMET HAKAN'A AÇIK...
ARKADAŞIMIZ MERVE BÜYÜKBAYRAK'IN MİNE KIRIKKANAT HANIMEFENDİ'YE AÇIK...
ARKADAŞIMIZ KARTAL İŞ'TEN SAYIN DOĞU PERİNÇEK’E AÇIK MEKTUP
AV. SN. KEREM ALTIPARMAK’IN “İNTERNET ERİŞİM ENGELLERİ VE İFADE ÖZGÜRLÜĞÜ”...
"NİHAYET DERGİSİ"NDE, CAMİAMIZ HAKKINDA YAPILMIŞ GERÇEK DIŞI, ÇİRKİN BİR...
HALKI, HALKA EZDİREN SİSTEM SON BULMALI
KONU DEKOLTE DEĞİL, SEVGİMİZE VE DOSTLUĞUMUZA DUYULAN ÖFKE
INDEPENDENT-TÜRKÇE'NİN MÜSLÜMANLARA EVRİM TEORİSİNİ KABUL ETTİRME TAKTİĞİ
BUGÜN BAZI GAZETECİLERİN TUTUKLANMASINI ELEŞTİREN CNN TÜRK GECE GÖRÜŞÜ...
DEKOLTE GİYDİLER DİYE MASUM İNSANLARA YÜZLERCE YIL HAPİS CEZASI İSTEYİP...
SN. ADNAN OKTAR’IN MEHDİLİK İLAN EDEREK DEVLETİ ELE GEÇİRECEĞİ İTHAMI AKLA...
ARKADAŞIMIZ EMRE BUKAĞILI'NIN SN. FAZIL SAYIN AÇIKLAMALARINA CEVABI
SÜLEYMAN ÖZIŞIK KARDEŞİMİZİN DE CEMAATLERİN MİLLETİMİZ İÇİN DEĞERİNİ ÇOK...
ADNAN OKTAR OLMASAYDI...
SAYIN ERGUN YILDIRIM’IN “YENİ MEHDİLER” BAŞLIKLI KÖŞE YAZISINA...
NORMAL VE LEGAL BİR YAŞAMDAN YAPAY SUÇLAR ÜRETİLEREK "HAYALİ BİR SUÇ...
SAYIN ADNAN OKTAR’IN TUTUKLANMASININ ARDINDAN...
CÜBBELİ AHMET HOCAMIZ MÜSLÜMANLARA ATILAN İFTİRALARA İTİBAR ETMEMELİDİR
ODATV GENEL YAYIN YÖNETMENİ SN. BARIŞ PEHLİVAN'A AÇIK MEKTUP
KOMPLOCULAR, KORKUTARAK "SÖZDE" İTİRAFÇI YAPTIKLARI ARKADAŞLARIMIZ...
CUMHURİYET GAZETESİNE AÇIK MEKTUP
GENİŞ HAYAL GÜCÜ İLE KURGULANAN DAVA DOSYASI
MODERNLİK İSLAM’IN GELİŞİP YAYILMASINDA EN ETKİLİ YÖNTEMDİR
SN. ENVER AYSEVER’İN PROGRAMINDA GÜNDEME GELEN İTHAMLARIN CEVAPLARI
SN. ADNAN OKTAR: "ALLAH'IN VERECEĞİ KARARI TALEP EDİYORUM"
MİNE KIRIKKANAT GİBİ AYDIN VE DEMOKRAT BİR HANIMA HUKUKUN TEMEL İLKELERİNE...
Adnan Oktar: "Allah’ın vereceği kararı talep ediyorum."
Adnan Oktar: "Allah’ın vereceği kararı talep ediyorum."
YENİ AKİT GAZETESİ VE ODA TV’DE YER ALAN “UYAP’TAN SANIĞIN ADI SİLİNDİ”...
SAYIN BİRCAN BALİ'YE CEVAP
SAYIN AVUKAT CELAL ÜLGEN'E AÇIK MEKTUP
SAYIN ALİ İHSAN KARAHASANOĞLU'NA CEVAP
SAYIN ADNAN OKTAR VE CAMİAMIZA YÖNELİK MANEVİ LİNÇ
SN. DOĞU PERİNÇEK VE SN. PROF. DR. ALİ DEMİRSOY'UN ÖNEMLİ OLDUĞUNU...
SAYIN PROF. DR. NURAN YILDIZ'A AÇIK MEKTUP
SN. ADNAN OKTAR VE ARKADAŞLARININ İSRAİL VE MUSEVİLERLE OLAN...
CAMİAMIZA YÖNELİK "YURTDIŞI LOBİ FAALİYETLERİ" İSNADI İLE İLGİLİ...
FETÖ'YE KARŞI EN GÜÇLÜ ELEŞTİRİLERİ SN. ADNAN OKTAR YAPMIŞTIR
DELİL VE ŞAHİT OLMADAN SUÇSUZ İNSANLARI CEZALANDIRMAK KUR’AN’A UYGUN...
ARKADAŞLARIMIZ MUAZZEZ VE YILDIZ ARIK’IN DURUŞMADAKİ GERÇEK DIŞI...
İNSANLARA NEREDE VE KİMLERLE YAŞAYACAKLARINA DAİR BASKI VE DAYATMADA...
ARKADAŞIMIZ BERİL KONCAGÜL’ÜN DURUŞMADAKİ GERÇEK DIŞI İDDİALARINA...
KANAL D'NİN UYDURMA HABERİ
MERVE BOZYİĞİT'İN DURUŞMADAKİ AÇIKLAMALARI KUMPASI GÖZLER ÖNÜNE SERDİ !!!
ARKADAŞLARIMIZ ALTUĞ ETİ, BURAK ABACI VE CEYHUN GÖKDOĞAN'IN...
KUMPASÇILARIN ARKADAŞLARIMIZA BASKI VE TEHDİTLE DAYATTIĞI GERÇEK DIŞI...
"NORMAL HAYATIN SUÇMUŞ GİBİ GÖSTERİLMESİ" ANORMALLİĞİ
ARKADAŞIMIZ ÇAĞLA ÇELENLİOĞLU'NUN DURUŞMADAKİ İDDİALARINA CEVABIMIZ
YENİ ŞAFAK VE GÜNEŞ GAZETELERİNDEKİ GERÇEK DIŞI İDDİALARA CEVAP
SAVUNMA HAKKIMIZ NASIL ENGELLENDİ?
ARKADAŞIMIZ ECE KOÇ'UN DURUŞMADAKİ İDDİALARINA CEVABIMIZ
ARKADAŞLARIMIZ MUSTAFA ARULAR VE EMRE TEKER'İN DURUŞMALARINDAKİ...
ARKADAŞIMIZ AYÇA PARS'IN DURUŞMADAKİ İDDİALARINA CEVABIMIZ
KAMU VİCDANI YALANI
DEVLETİMİZİN VERDİĞİ SİLAH RUHSATLARI CAMİAMIZA DUYDUĞU GÜVENİN AÇIK BİR...
ASIL HEDEF İSLAM ALEMİ, TÜRKİYE, SAYIN ERDOĞAN VE AK PARTİ HÜKÜMETİ
GERÇEK MODERNLİK İSLAM DİNİNDEDİR
TV PROGRAMLARINDA SEVGİ DİLİ ESAS ALINMALIDIR
"Allah'tan tahliyemizi istirham ediyorum"
AKİT GRUBUNA AÇIK MEKTUP
"....Allahvar.com sitesi kapatıldı, düşmanım bu siteyi yapmış olsa...
GARDIROP YALANI
SAYIN DOĞU PERİNÇEK'E AÇIK MEKTUP
'CRACKED.COM' SİTESİNDEKİ İDDİALARA CEVAP
1999 KAN KAMPANYASI TAMAMEN MEŞRU VE LEGAL BİR ORGANİZASYONDUR
HAKİM VE SAVCILARIMIZ YALNIZCA KANUN, HUKUK VE VİCDANI ESAS ALMALIDIR
HARUN YAHYA KÜLLİYATININ İMHASI ÇOK VAHİM VE TARİHİ BİR HATA OLUR
DİYANET İŞLERİ BAŞKANLIĞI RAPORUNA CEVAP
İLERİ DERECEDE MODERN GÖRÜNÜM VE DEKOLTE GİYİM TARZININ NEDENLERİ
"Adnan Bey’in çevresindeki her insan hayat dolu, mutlu, cıvıl cıvıl.”
SUÇSUZ BİR GENÇ KIZ DAHA HUKUKSUZ OLARAK TUTUKLANDI
SÖZDE İTİRAFÇI VEYA MÜŞTEKİ OLMAYA ZORLANMIŞ KARDEŞLERİMİZE ACİL KURTULUŞ...
YENİ BİR SAFSATA DAHA
"Müslümanlar Kardeştir..."
"Biz silahlı suç örgütü değiliz"
MEHDİYETİ GÜNDEME GETİRMEK LİNÇ KONUSU OLMAMALI
"Zorla alıkonma, İzole bir hayat yaşama iddialarını asla kabul etiyorum"
"Adnan Bey bizi çok sever, hep onore eder"
MEDYANIN ZORAKİ "BENZERLİK KURMA" TAKTİĞİ
"Ortada silahlı suç örgütü değil sadece birbirini çok seven arkadaş...
AYÇA PARS CANIMIZ GİBİ SEVDİĞİMİZ, MELEK HUYLU, MÜMİNE KARDEŞİMİZDİR
ÇOK DEĞERLİ BİR SİYASİ BÜYÜĞÜMÜZE AÇIK MEKTUP
"ALIKONMA" SAFSATASI
KUMPASÇILARIN KORKUTARAK İFTİRACI DEVŞİRME YÖNTEMLERİ
BERİL KONCAGÜL TEHDİT ALTINDADIR, CAMİAMIZA İFTİRAYA ZORLANMAKTADIR!
TAHLİYE OLAN ARKADAŞLARIMIZ HİÇ KİMSE İÇİN HİÇBİR ZAMAN BİR BASKI UNSURU...
AV. CELAL ÜLGEN ADİL VE DÜRÜST OLMALI
AKİT TV SUNUCUSU CANER KARAER HAKKINDA ÖNEMLİ BİLGİLENDİRME
MASUM İNSANLARIN TAHLİYESİ TAMER KORKMAZ'I DA SEVİNDİRMELİDİR
"Adnan Bey için ailelerimizle arasının iyi olmadığına dair iftiralar...
"Türkiye ve İslam Dünyasını zayıflatmak istiyorlar.."
"Adnan Bey`den ASLA ŞİDDET VE BASKI GÖRMEDİM..."
"Allah rızası için 40 yıldır Türk-İslam Birliği için çabalıyoruz"
"...En ufak bir suça dahi şahit olmadım..."
"Hakkımızda çok fazla SAHTE DELİLLER ÜRETTİLER..."
"Biz FETÖNÜN ANTİSİYİZ...."
“Bu dava sürecinde.... sözde dijital delillerin ibraz edilmemesi gibi pek...
"Zaten biz birbirimizi bu kadar çok sevdiğimiz için buradayız..."
"Biz bir arkadaş grubuyuz..."
"...Biz Vakıf faaliyetlerimiz ile her zaman Devletimizin yanında olduk"
"Biz kimseyle ilgili karalama faaliyeti yapmadık..."
"...Sözde tecavüz için mi buradaki arkadaşlarımla biraraya geleceğim?!"
"...Faaliyetlerimiz herkese hitap ediyor ..."
"Bizim amacımız şatafat içinde yaşamak değil, hiç kimsenin hitap edemediği...
"İnancım gereği ben insanlara yardım ederim"
"Ne yapsa "zorla" diyorlar. Zorla Gülümsüyor, Zorla, Zorla olur mu?"
"Bizim bir arada olma amacımız örgüt kurmak değil. ilmi mücadele...
"Biz birbirimizi Allah için seven.. arkadaşlarız"
"Polisler geldi, hangi eve operasyon yapacağız derlerken, balkona çıkıp...
"Biz örgüt değiliz"
"Devletimizi desteklediğimiz çok hayırlı faaliyetlerimiz var, Bunlar...
"Biz Allah`tan Razıyız Allah da Bizlerden Razı olur inşaAllah"
"İddia edildiği gibi katı bir ortam olsa 40-50 yıl niye kalalım?"
"Neden cömertsin?" diye soruyorlar
"İngiliz Derin Devleti bunu duyunca çıldırdı..."
"Biz Milli değerler etrafında birleşmiş bir sivil toplum kuruluşuyuz"
"Bir imza atıp dışarı çıkmayı ben de bilirim. Ama iftira büyük suçtur."
"Ben varlıklı bir aileden geliyorum, Saat koleksiyonum var"
"Silahlı suç örgütü iddiası tamamen asılsızdır, yalandır, iftiradır."
"Bizim yaptığımız tek şey Allah'ın yaratışını anlatmaktır."
"Almanya'da İslamofobi var, İslam düşmanları var..."
Bir örgüt olsak devlet bizimle faaliyette bulunur mu?
DAVAMIZ METAFİZİKTİR – 1. BÖLÜM
DAVAMIZ METAFİZİKTİR – 2. BÖLÜM
MAHKEME SÜRECİNDE SİLİVRİ CEZAEVİNDE YAŞANAN EZİYET VE ZULÜMLER
"Ben Sayın Adnan Oktar `dan hiçbir zaman Şiddet, Eziyet, Baskı görmedim."
DAVA DOSYASINDAKİ CİNSELLİK KONULU İDDİALAR TÜMÜYLE GEÇERSİZDİR
DURUŞMALARIN İLK HAFTASI
"İNFAK" SUÇ DEĞİL, KURAN'IN FARZ KILDIĞI BİR İBADETTİR
GERÇEK TURNİKE SİSTEMİ GENELEVLERDE
Adnan Oktar davasının ilk duruşması bugün yapıldı.
AVK. UĞUR POYRAZ: "MEDYADA FIRTINA ESTİRİLEREK KAMUOYU ŞARTLANDIRILDI,...
Adnan Oktar'ın itirafçılığa zorlanan arkadaşlarına sosyal medyadan destek...
Adnan Oktar suç örgütü değildir açıklaması.
Adnan Oktar'ın cezaevinden Odatv'ye yazdığı mektubu
Adnan Oktar'dan Cumhurbaşkanı Sayın Recep Tayyip Erdoğan'a mektup
Casuslukla suçlanmışlardı, milli çıktılar.
TBAV çevresinden "Bizler suç örgütü değiliz,kardeşiz" açıklaması
Bu sitelerin ne zararı var!
Adnan Oktar ve arkadaşları 15 Temmuz'da ne yaptılar?
Sibel Yılmaztürk'ün cezaevinden mektubu
İğrenç ve münasebsiz iftiraya ağabey Kenan Oktar'dan açıklama geldi.
Adnan Oktar ve arkadaşlarına Emniyet Müdürlüğü önünde destek ve açıklama...
Adnan Oktar hakkında yapılan sokak röportajında vatandaşların görüşü
Karar gazetesi yazarı Yıldıray Oğur'dan Adnan Oktar operasyonu...
Cumhurbaşkanı Sayın Recep Tayyip Erdoğan'dan Adnan Oktar ile ilgili...
Ahmet Hakan'nın Ceylan Özgül şüphesi.
HarunYahya eserlerinin engellenmesi, yaratılış inancının etkisini kırmayı...
Kedicikler 50bin liraya itirafçı oldu.
Adnan Oktar ve arkadaşlarına yönelik operasyonda silahlar ruhsatlı ve...
FETÖ'cü savcının davayı kapattığı haberi asılsız çıktı.
Adnan Oktar ve arkadaşlarının davasında mali suç yok...
Cemaat ve Vakıfları tedirgin eden haksız operasyon: Adnan Oktar operasyonu...
Tutukluluk süreleri baskı ve zorluk ile işkenceye dönüşüyor.
Adnan Oktar’ın Cezaevi Fotoğrafları Ortaya Çıktı!
"Milyar tane evladım olsa, milyarını ve kendi canımı Adnan Oktar'a feda...
Adnan Oktar davasında baskı ve zorla itirafçılık konusu tartışıldı.
Adnan Oktar ve arkadaşlarının davasında iftiracılık müessesesine dikkat...
Adnan Oktar davasında hukuki açıklama
Adnan Oktar ve Arkadaşlarının Masak Raporlarında Komik rakamlar
Adnan Oktar ve Arkadaşlarının tutukluluk süresi hukuku zedeledi.
Adnan Oktar'ın Museviler ile görüşmesi...
Adnan Oktar ve arkadaşlarına yönelik suçlamalara cevap verilen web sitesi...
Adnan Oktar ve arkadaşlarına karşı İngiliz Derin Devleti hareketi!
Adnan Oktar iddianamesinde yer alan şikayetçi ve mağdurlar baskı altında...
Adnan Oktar iddianamesi hazırlandı.
SAYIN NEDİM ŞENER'E AÇIK MEKTUP
Adnan Oktar ve Nazarbayev gerçeği!
En kolay isnat edilen suç cinsel suçlar Adnan Oktar ve Arkadaşlarına...
Adnan Oktar kaçmamış!
BİR KISIM MEDYA KURULUŞLARINA ÇAĞRI !!!
FİŞLEME SAFSATASI
İSA TATLICAN: BİR HUSUMETLİ PORTRESİ
SİLİVRİ CEZAEVİNDE YAŞANAN İNSAN HAKLARI İHLALLERİ
MÜMİNLERİN YARDIMLAŞMASI VE DAYANIŞMASI ALLAH'IN EMRİDİR
GÜLÜNÇ VE ASILSIZ "KAÇIŞ" YALANI
ABDURRAHMAN DİLİPAK BİLMELİDİR Kİ KURAN’A GÖRE, ZİNA İFTİRASI ATANIN...
YALANLAR BİTMİYOR
SAÇ MODELİ ÜZERİNDEN KARA PROPAGANDA
TAHLİYE EDİLENLERE LİNÇ KAMPANYASI ÇOK YANLIŞ
MEDYA MASALLARI ASPARAGAS ÇIKMAYA DEVAM EDİYOR
Adnan Oktar ve Arkadaşlarının ilk duruşma tarihi belli oldu.
AKİT TV VE YENİ AKİT GAZETESİNE ÖNEMLİ NASİHAT
YAŞAR OKUYAN AĞABEYİMİZE AÇIK MEKTUP
KARA PARA AKLAMA İDDİALARINA CEVAP
Adnan Oktar ve FETÖ bağlantısı olmadığı ortaya çıktı.
TAKVİM GAZETESİNİN ALGI OPERASYONU
Adnan Oktar ve Arkadaşlarına yönelik suçlamaların iftira olduğu anlaşıldı.
"Bizler Suç Örgütü Değiliz..."